PROJECTS

Project | 01
Project | 01 LOFIROS

LO FI ROS, traduzione de "il filo rosso" è un progetto "nomade" di ricerca e diffusione in ambito artistico/culturale. Nato in una piccola regione montana, al nord-ovest dell'Italia, ai confini con la Francia e la Svizzera, la Valle d'Aosta dove sopravvive nel tempo l'uso di una lingua, il francoprovenzale, comunemente definita patois, e adottato, come dialetto, anche nelle nazioni confinanti.

In questo territorio la parola rosso, a seconda delle aree geografiche, diventa: rodzo, rodzou, ros, rous, rozo; varianti fonetiche relative a stadi linguistici differenti e successivi, che lessicalizzano (assegnano un nome) il medesimo colore. 

lofiros.com

Project | 02
Project | 02 AUTORITRATTI AL MUSEO

Il progetto nasce dall'analisi delle nuove forme di comunicazione e diffusione delle immagini, tra le quali il fenomeno del “selfie” che negli ultimi anni ha varcato la soglia dei più importanti musei del mondo con iniziative quali il “ Museum Selfie Day” provocando reazioni discordanti.

Oggi la necessità dell'utente della Rete è poter condividere nel minor tempo possibile le immagini realizzate e contemporaneamente ricevere il maggior numero di apprezzamenti. L'intero processo è gestito autonomamente dall'utente, il quale è , nello stesso tempo ideatore, esecutore e diffusore; conseguenza di tale sistema è un'iper- produzione d'immagini che si riferiscono sia alla vita sociale che all'intimità.

autoritrattialmuseo.com
 

Project | 03
Project | 03 SELF-PORTRAIT

"...Narciso muore nel tentativo di “afferrare” la sua immagine “riflessa” sull’acqua proprio per conoscere se stesso, cioè con l’“autoriflessione”, e si consideri che possiamo conoscere la parte più significativa del nostro corpo – il volto – solo con lo specchio, che ci “riflette”: con il mito di Narciso si evidenzia che il desiderio di conoscere comporta rischi estremi, fino alla morte, come insegna anche l’altro grande mito sulla conoscenza, l’Ulisse dantesco. "

Giorgio Bonomi da "Il corpo solitario".

selfportrait.com

Project | 04
Project | 04 CRE/ATTIVITÀ

La collezione " Intrecci naturali" nasce nel 2011 ad Aosta all'interno di un progetto ideato per la Cooperativa Sociale Bourgeon de Vie.

Il progetto prevede due fasi, la prima di raccolta del materiale, legni, radici, pietre, nei boschi e lungo le rive dei torrenti della Valle d'Aosta fornendo in questo modo agli utenti l' occasione di entrare in contatto con la Natura. 

La seconda all'interno dell'atelier dove il materiale viene selezionato, lavorato ed assemblato con grande cura e partecipazione da parte del gruppo di lavoro. Questi pezzi unici raccontano parti di esistenza di persone altrettanto uniche...

autocostruzioni.com

To see more or discuss possible work let's talk >>

Follow me

© 2020 by Miriam Colognesi
Proudly created with Wix.com

 

Call

+39 3293665368

+34 674129208 

  • Facebook Clean
  • Bianco Instagram Icona
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now